RECAPITI TELEFONICI

+39 02 84800337 | +39 02 45541203 | +39 02 39469839

RECAPITI TELEFONICI

+39 02 84800337 | +39 02 45541203 | +39 02 39469839

Gioielli in oro come trasformarli

Gioielli in oro come trasformarli

Scritto da HI CASH Srl

n
Pubblicato giovedì, Set 29

Come tramutare gioielli in oro

Quasi a tutti capita di avere dentro le mura della propria casa vecchi gioielli in oro di famiglia, appartenenti a genitori o parenti che nessuno più indossa; perché passati di moda o perché rovinati, graffiati o semplicemente usurati dal tempo. Non tutti immaginano, però, che questi oggetti possano tuttora avere un valore economico, possano avere una seconda vita procurando dei soldi se venduti.

L’operazione di convertire gioielli in oro è molto più semplice e sicura di quanto si immagini, e oltretutto tutelata dalla legge. Come fare? Basta trovare un negozio serio e di fiducia specializzato nel compro oro e la sciar fare tutto a loro.

Come si trasformano i vecchi gioielli in contanti od oro

I negozi compro oro sono negozi autorizzati per legge e presso di essi è possibile convertire vecchi gioielli in oro o anche realizzare una vendita in contanti. I compro oro, infatti, sono autorizzati ad acquistare oro usato per poi rivenderlo ad esercizi autorizzati alla fusione dei metalli per ottenere oro da investimento. Ecco come funziona la procedura di vendita dei gioielli usati:

  • Controllo e peso. Gli oggetti, dopo un accurato controllo della caratura effettuato con uno speciale lentino, verranno conseguentemente pesati con una bilancia professionale e controllato il prezzo delle borse internazionali in tempo reale. Una volta formalizzata e concordata la valutazione, si procede al controllo dei gioielli in oro attraverso verifiche chimiche.
  • Stima e pagamento. Una volta effettuati i controlli tecnici sia sull’oro che sulle pietre preziose, si propone la valutazione basandosi sugli ultimi listini di mercato aggiornati in tempo reale. Se si accetta è obbligatorio esibire un documento ed il proprio codice fiscale affinché, per disposizioni di legge, vengano registrati.
  • Il pagamento potrà essere in contanti sino alla cifra di 499,99 euro successivamente alla quale potrà essere effettuato solo tramite assegno o bonifico bancario.

Secondo quanto imposto dalla legge tutto ciò che viene venduto deve essere tenuto in giacenza obbligatoria per 10 giorni prima di essere mandato in fonderia; a disposizione delle forze dell’ordine per i necessari controlli. Anche i pagamenti, pertanto, potranno essere riscossi dopo tale periodo.

Rivolgersi ad un professionista serio del settore

Questo tipo di attività è normata per legge e sottoposta a rigide norme di controllo. Tuttavia, si è sempre un po’ a disagio quando ci troviamo a voler vendere o trasformare gioielli in oro.

L’unica cosa da fare, in questi casi, è verificare la reputazione del professionista cui intendiamo rivolgerci, perché in questo tipo di transazioni la fiducia è tutto.

Potrebbe piacerti anche:

0 commenti

Invia un commento